PROSSIME ATTIVITA - HURRENGO JARDUERAK

TOUR del PONENTINO TRIO in Euskal Herria

24 – 27 Maggio 2007 Maiatzaren 23 – 28

TOUR del PONENTINO TRIO in Euskal Herria e viaggio nei baschi organizzato dalle classi di euskara del UPTER

Spettacoli, concerti, laboratori sulla tradizione romana attraverso le canzoni, gli stornelli e le poesie di Roma. Per questo tour, il Ponentino Trio ha anche aromatizzato canti tradizionali in euskara (lingua basca)!!

Ponentino Triok Eromako tradizioaren kantu, bertso eta poesia herrikoiaz osatutako saioak eskaintzen ditu. Euskal Herrian egingo duen bira honetarako zenbait euskal kantu aromatu ditu ere!! Bidai hau UPTER Euskal Saileko euskara ikasleekin batera antolatua izan da.

  • 26 Maggio 20:00  Nell’Auditorium di Lezo, dentro alla programmazione delle feste del paese / Lezoko Auditoriumean, herriko jaietako programazio barruan.
  • 26 Maggio 22:30 Irun nella sidreria OLA / Irungo OLA Sagardotegian ( Telefono: 943 623 130 )
    102 Meaka Auzoa 20304 – IRUN (Gipuzkoa)
  • 27 Maggio 22:00 Bergara, taverna Pol-Pol / Bergarako Pol-Pol tabernan.

Scrittrice – Idazlea

Ixiar Rozas

Letture, presentazioni e proiezioni a Roma e a Genzano

Irakurketak, aurkezpenak eta proiekzioak Roma eta Genzanon

Giovedì 29 marzo 2007 Martxoak 29, osteguna

“La Maggiolina” in Via Bencivenga, 1 – Roma ore 21:00

L’autrice presenterà il suo ultimo libro “Negutegia” e parlerà della sua opera e di come si colloca nel panorama della letteratura basca contemporanea.

Idazleak Negutegia, bere azken liburua, aurkeztuko du eta gaurko euskal literaturaren inguruneaz arituko da. A seguire presentazione dell’antologia recentemente pubblicata in edizione italiana “pintxos. nuovi racconti baschi” a cura di gran vía edizioni, tradotta direttamente dall’euskara da Roberta Gozzi la serata continuerà in musica…

sarà in funzione il bar de “La Maggiolina”

ingresso libero – sarrera doan

_________________________

– Ricordiamo inoltre, sempre giovedì 29 marzo,la presentazione dell’antologia “pintxos-nuovi racconti baschi”di cui Ixiar Rozas è una delle autrici, tradotta direttamente dall’euskara da Roberta Gozzi.

18:30 Libreria Odradek, via dei banchi vecchi 57, ROMA (a cura della casa edittrice gran via, in collaborazione con A.C.E. e Dipt Basco UPTER)

_________________________

Venerdì 30 Marzo – Ostirala Martxoak 30

al “T_Nello” di Genzano (Rm) Via Perino (sopra il lago di Nemi, luogo bellissimo!) – gune zoragarria!

ore 21:00

Proiezioni dei lavori:

“LABIRINTO DI MENZOGNE” e “HUMANO CARACOL” di Ixiar Rozas

“LA LAGUNA e “LUX MED” di Tzesne e Paralux (seriesnegras.org)

Proiekzioak:

I. Rozasen “GEZURREN LABIRINTOA” eta “HUMANO CARACOL”

Tzesne eta Paraluxen (seriesnegras.org) “LA LAGUNA” eta “LUX MED”

ingresso libero – sarrera doan

“.dietro l’occhio che guarda, nell’assenza di una sola oggettività, ci sono sempre tante verità come occhi. Dubitare davanti alle apparenze ed alle parole. Per questo motivo scelsi la ricerca che inizia dentro e guarda fuori; per alimentarmi di tutta la dimensione spazio-temporale, delle mie condizioni di sensibilità, e ritornare dentro: un tentativo di avvicinamento alla complessità molteplice delle realtà e delle verità che ci circondano.”

Ixiar Rozas (Lasarte-Oria, 1972)
Opere Edo zu edo ni (O tu o io, 2000), il mio primo romanzo, è stato concepito a Barcellona. Poi ci sono state la raccolta di poesie Patio bat bi itsasoen artean (Un cortile tra due mari, 2001), e Luego les separa la noche (Poi li separa la notte, 2001), traduzione di Sartu, korrontea dabil, 2001. Questo romanzo si apre con “Entra, c’è corrente”. La trilogia sulla giovane Yako (creata attorno ai quattro elementi della natura) si addentra nel territorio della letteratura per ragazzi.
Ho scritto anche un‘opera teatrale Gaur bakar bat (Una sola notte, 2004), dalla quale estraggo una versione poetica che diviene una piece di danza-teatro, risultato di un processo di creazione collettiva.
Attraverso pratiche espressive differenti e diverse proposte culturali, spesso l’origine o il risultato della mia continua necessità di ricerca. Sono ideatrice e direttore artistico di Periferike, iniziativa che organizza gli incontri interdisciplinari Memorie periferiche (Livorno, 2003) e Perikeriak (Bilbao-San Sebastian 2004, 2005 e 2006). I documentari di creazione Labirinto de mentiras , Humano caracol (in corso) e la pubblicazione Begiradak. Miradas y memorias desde el margen/ Glances and memories from the fringes (2005) sono i risultati tangibili di queste esperienze.
Negutegia (Serra, 2006), di recente pubblicazione, si alimenta di tutto ciò che riassumo in questa breve presentazione. Per questo romanzo sono state importanti le residenze internazionali presso la Fondazione della casa editrice Ledig Rowohlt in Svizzera e a New York.
“Ogni cosa ha la sua pelle e le sue ossa, la sua apparenza e il suo essere, la sua maschera e la sua verità”, scrive il pittore Franz Mark riferendosi alla certezza interna delle cose. Stavo studiando Scienze dell’Informazione quando intravidi la trappola: c’è sempre qualcuno dietro l’occhio che guarda, pertanto non esiste un’unica verità e nemmeno l’obiettività; ci sono tante verità quanti occhi. Dubitare di fronte all’apparenza delle cose e delle parole. Per questa ragione ho scelto una ricerca che parte da dentro per guardare verso l’esterno: nutrirsi di ogni dimensione spaziale e temporale possibile, condizioni di sensibilità, per tornare verso l’interno. Un tentativo di avvicinamento alla complessità delle molteplici realtà e verità che ci circondano.
Studiare i meccanismi della sceneggiatura e lavorare come sceneggiatrice a Barcellona, città determinante nella mia formazione, hanno contribuito a questa ricerca”.

Festa, marziana, di carnevale ! – Ihauteri jai extralurtarra !

Sabato 17 febbraio 2007 – Otsailak 17, larunbata

Dalle 20:30

con musica dal vivo Naroa Garcia ta Oihane Egurtza, trikitilari – organetto e tamburello -(Euskal Herria)

Storia della trikitixa + Ponentino Trio (Roma) musica giovale e irriverente romana

Ingresso gratuito – Sarrera doan

al C.S.O. Cantiere (V. Gustavo Modena, Trastevere, ROMA)

SETTIMANA BASCA di Roma – Eromako EUSKAL ASTEA

2 – 10 Dicembre 2006 ABENDUA
PROGRAMMA – EGITARAUA

(altro…)

Concerto di Organo – Organu Kontzertua

Venerdì 24 NOVEMBRE 2006 AZAROA 24 ostirala

Concerto di Organo – Organu Kontzertua Esteban Elizondo

Programma di autori baschi del XIX e XX secolo: Gorriti, Usandizaga, Urteaga, Mocoroa, Beobide, Guridi

Ingresso gratuito – Sarrera doan

Chiesa Sant’Anselmo Piazza Cavalieri di Malta, 5 ROMA (Aventino) Ore: 20:00

Pubblichiamo, in italiano, un articolo di Esteban Elizondo sull’organistica romantica nei Paesi Baschi.

CONCERTO AL CSOA FORTE PRENESTINO

CONCERTO AL CSOA FORTE PRENESTINO, (Roma) BANDA BATXOKI (EH) + EGIN (Torino)+ varie proiezioni dai Paesi Baschi

Dalle ore 22:00 al CSOA FORTE PRENESTINO (Roma) via federico delpino – centocelle – roma | tram 5 – 14 – 19 | bus 542

ingresso/sarrera: 3,50 euri

Festival di poesia

I poeti Cristina Ubax Alì Farah e Luca Papini sono stati invitati, in collaborazione all’Associazione Culturale Euskara, a partecipare al festival di poesia

Gabriel Arestiren Etxea – La casa di Gabriel Aresti

organizzato dall’associazione Herriari Emon Arnasa che si terrano nel paese di Ea (provincia di Bizkaia, Paesi Baschi) il 22 e 23 luglio 2006. Vedi programma intero e leggi la biografia e alcuni testi di Ubax Cristina Ali Farah e di Luca Papini Cristina Ubax Alì Farah eta Luca Papini italiar poetek Bizkaiako Ea herrian ospatuko diren gabriel arestiren etxea – poesia egunak jaialdian parte hartuko dute, Associazione Culturale Euskara eta Eako Herriari Emon Arnasa kultur taldeak gonbidaturik.

Ikus egitarau osoa eta irakur Cristina Ubax  eta Luca Papiniren biografia eta poemak.

suoni comuni – elkar rek

12-18 GIUGNO 2006 EKAINA
ROMA – GENZANO – EUSKAL HERRIA (PAESI BASCHI)
settimana di paesaggi sonori, concerti, pensieri e dolci rumori paisai soinu, kontzertu, gogo eta zarata kuttunak vedi programma completo di note/ egitarau osoa eta oharrak

  • Lunedì (astelehena) 12 giugno : concerto di
    Xabier Erkizia
    , Iñigo Telletxea , Marcello Liberato
    al CSO Cantiere, Via Gustavo Modena, 90/92 – Roma (Trastevere).
    Ore 22:00 Ingresso 3 ?
  • Martedì (asteartea) 13 giugno: Presentazione di (UN)COMMON SOUNDS
    (conferenza di X. Erkizia, proiezione DVD e dibattito) progetto di ricerca
    e documentazione sulla creazione sonora sperimentale contemporanea

    www.uncommonsounds.org

    Libreria Odradek (Via de Banchi Vecchi 57, Roma) Ore: 18:00 Ingresso gratuito
  • Mercoledì (asteazkena) 14 giugno: Concerto-Rituale di Curva Chiusa
    (fonti sonore in movimento)
    “Dal Tempio di Mitra all’Ombelico di Roma”
    Partenza e percorso: Ore 11:00 Tempio di Mitra (Basilica San Clemente).
    Ore 12:30 Arco di Tito Ore 13:00 Umbiliculus Urbis Romae (Foro Romano)
  • Giovedì (osteguna) 15 giugno: al “T-nello” di Genzano (Rm) (Via Perino)
    percorso sonoro (sound walk)+ presentazione del libro SPAPS + cena-evento

Partenza percorso ore 17:00 dal T-nello Via Perino, GENZANO. Ore 20:00 presentazione del libro SPAPS e cena-evenT-nello. nb:ai partecipanti verra’ fornito un sacchetto di carta contenente un panino una mela un succo di frutta e un dolcetto.

  • Sabato (larunbata) 17 giugno Ore 18:00 “T-nello” di Genzano (Rm) Via Perino

Benjamin Franklin PARTKDOLG Coarsebangor vs Stimmungblend + screenings + films (R.O.T. Fiandre) ingresso a sottoscrizione libera

suoni comuni – elkar rek
Associazione Culturale Euskara
https://www.euskara.it – Dipart. Basco UPTER
Qantiere Aperto – T-NELLO di Genzano – Curva Chiusa

Festa di Primavera Udaberri-Jaia

29 APRILE 2006 apirilak 26 dalle 21:00

gastronomìa, vini di La Rioja, sidro, patxaran, dj radio euskadi sound system, video selezione di video e cortometraggi dai baschi

Musica dal vivo con la partecipazione di

  • Agathe (Bruxelles) improvvisatrice di voce e violino
  • Joseba Gotzon (Euskal Herria) cantautore di Portugalete (Bizkaia) accompagnato dal clarinettista Luis Alberto Requejo

ingresso libero – sarrera doan


_________ zine-klub__________

dal 5 al 22 aprile 2006

Alex de la Iglesia al Detour + Kimuak *

  • Mercoledì (Asteazkena) 5 aprile: “Acciòn mutante”
  • Giovedì (Osteguna) 6 aprile: “El dia de la bestia”
  • Venerdì (Ostirala) 7 aprile: “Perdita Durango”
  • Sabato (Larunbata) 8 aprile: “La comunidad” e “Crimen perfecto”

* Le proiezioni saranno precedute da un cortometraggio della collezione Kimuak (selezione di cortometraggi baschi)

– tutte le proiezioni alle ore 21:00 tranne il sabato alle 20.30- Ingresso 3 euro

cine club Detour offcinema via Urbana 47a, Roma metro B (fermata Cavour)

Selezione di film cronologici e conferenza di Joseba Macìas:

“Brevi appunti sul cinema basco” alla taverna GEROA

  • Martedì 18 aprile : “La fuga de Segovia” (Imanol Uribe, 1982)
  • Mercoledì 19 aprile : “Ehun metro” (Alfonso Ungria, 1987)
  • Giovedì 20 aprile : “Lucía y el sexo” (Julio Medem, 2001)
  • Venerdì 21 aprile : “Frágil” (Juanma Bajo Ulloa, 2005)
  • Sabato 22 aprile : – Conferenza di Joseba Macìas: “Il cinema basco oggi” ore 19:30

e posteriore proiezione di “Obaba” (Montxo Armendariz, 2005) basato sul libro Storie di Obaba di Bernardo Atxaga.

Taverna basca GEROA (V. Sinuessa 30, zona San Giovanni, Roma)

tutte le proiezioni alle ore 21:00 e la conferenza del 22 aprile alle 19:30 –

ingresso libero

Alcuni film proiettati in italiano e altri in Versione Originale (euskara o spagnolo) con sottotitoli.

Joseba Macìas è un documentarista basco vincitore di vari premi internazionali  (“Chocò: una tragedia colombiana” la serie “La Transición en Euskadi”, “Cuba en trova” …). Professore della Escuela Internacional de Cine y Televisión de San Antonio de los Baños (Cuba) e dell’Università dei Paesi Baschi. Regista di vari programmi di radio e TV,
collaboratore di giornali. Corrispondente a Cuba della radio e televisione basca 2000 – 2005. Inviato speciale in vari conflitti: Nicaragua, invasione del Panama, Palestina, 1ª Guerra del Golfo…

Vedi articolo di Diego Barboni su Frameonline

Pagina 58 di 62« Prima...102030...5657585960...Ultima »