PROSSIME ATTIVITA - HURRENGO JARDUERAK

Euskal Astea 2012 – Concerto con Tapia eta Leturia


Sabato 1 dicembre 2012

Tapia eta Leturia
Organetto e tamburello dai Paesi Baschi
PATRES Vitiorum OtiorumQue
musica popolare del centro-sud Italia

Tapia e Leturia sono molto più che la combinazione tra un organetto e un tamburello. Dal 1984, quando hanno iniziato a suonare insieme, hanno portato la loro musica per trikitixa (organetto diatonico) in ogni  contesto immaginabile: campionati e feste, concerti e festival  folk – rock. Sono stati i primi a ampliare la formazione classica del duo trikitrilari introducendo strumenti e suoni nuovi, aprendo la tradizione a nuove influenze e facendo da precursori a molti gruppi più giovani.

La giornata dedicata all’incontro tra la cultura popolare basca e quella italiana si articolerà in diversi momenti:

h. 17:00 – 19:00 Corso di danze basche
Per imparare i passi di alcune danze tradizionali e ballare durante il concerto

h. 20:00 Cena Basca
Solo su prenotazione. Scrivere a info@cipalessandrino.org

h. 21:30 Presentazione della serata
Due chiacchiere sulla storia e la cultura dei Paesi Baschi

h. 22:00  Concerto!

@ CIP Alessandrino – Via delle Ciliegie 42 (Alessandrino)
ingresso 4 euro a sostegno di Radio Città Aperta

Serata organizzata in collaborazione con il CIP Alessandrino, da Associazione Culturale Euskara e Dipartimento di Lingua e Cultura Basca dell’Upter, all’interno della Euskal astea/Settimana basca di Roma 2012.

www.euskara.it

Settimana basca – Euskal Astea 2012

SETTIMANA BASCA / EUSKAL ASTEA
ROMA dicembre 2012 abendua

1 dicembre
h. 17:00 Corso danze basche
h. 20:00 Cena Basca
h. 22:00  Concerto Tapia & Leturia + PATRES Vitiorum OtiorumQue
@ CIP Alessandrino – Via delle Ciliegie 42 (Alessandrino)

3 dicembre
Prima assoluta Radiodramma “Almost blue – Ilun, ia ia ilun
h. 19:00  Aperitivo
h. 20:00 Proieizione
@ Cineclub Detour – Via Urbana 107 (Rione Monti)

5  dicembre
Presentazione libri e dibattito con aperitivo
L’ascia e il serpente di Adriano Cirulli
Paese Basco e libertà di Marco Laurenzano
h. 19:00
@ lottantuno – Via Calpurnio Fiamma 81 (Metro Lucio Sestio)

6 dicembre
Proiezione film: EUTSI! (Resisti!)
h. 21:00
@ Spazio Oxygen –  Via San Tommaso D’Aquino, 11/A (Metro Cipro)

7 dicembre
Pintxo Afaria – Cena con “pintxo” +  Concerto
h. 21:00
@ c.s.o.a. La Strada – Via Francesco Passino, 24 (Garbatella)

8 dicembre
Performance concerto “radiofonico”
Txori Mugariak – Uccelli Erranti” con Maialen Lujanbio e Xabier Erkizia
h. 21:00
@ Circolo Gianni Bosio – V. di Sant’Ambrogio, 4 (Ghetto)

9 dicembre
Serata a sostegno di Radio Onda Rossa
18:30 aperitivo – mostre e proiezioni corti
20:00 spettacolo teatrale di Mikamale teatro “Aspettando Godrò”
21:00 concerti Anari – Danso Key – Diana Tejera
+ djset: donasonica – pinklò – fred montgomery
+ vjset: Laura Laakso
@ HulaHoop –  via F. De Magistris 91 (PIGNETO)

Associazione Culturale Euskara e Dipartimento Lingua e Cultura Basca UPTER
www.euskara.it

Euskal Astea 2012 – Almost Blue :: ilun, ia ia ilun

Lunedì 3 dicembre 2012
al cineclub Detour – Via Urbana, 107
19:00 Aperitivo
20:00 Presentazione del Radiodramma “Almost Blue – ilun, ia ia ilun”

All’interno della Settimana Basca,  il Detour presenta in sala, il radiodramma Almost Blue. In due versioni: in euskara “Ilun, ia ia ilun” e in italiano “Almost blue”.
“ilun, ia ia ilun” è un progetto realizzato dai partecipanti di un corso, particolare, di euskara che si è svolto al   Detour nel 2012.  Gli iscritti al corso, molti dei quali non sapevano neanche una sola parola in basco, hanno recitato, cantato e realizzato un prodotto radiofonico in euskara. E in italiano.

Ugo Piergiovanni, Federica Aliano, Paola Rosa, David Santoro, Viviana Tomassetti, Marco Bello, Rita Iacomino, Cristina Nisticò.
Scritto da David Santoro, Coordinazione di Alex Mendizabal, Mixato da Marcello Liberato

ALMOST BLUE  / ILUN, IA IA ILUN
Corso – Radiodramma prodotto dall Associazione Culturale Euskara e dal Dipartimento di lingua e cultura basca dell’Università Popolare di Roma, UPTER in collaborazione con Cinema Detour e Oasi Urbana.

Checkpoint Rock – canzoni dalla Palestina

Sabato 10 novembre
h. 21:00
Cineclub Detour – Via Urbana, 107 (Rione Monti)

Checkpoint Rock – Canzoni dalla Palestina, il documentario firmato dal musicista basco Fermin Muguruza, dopo la presentazione estiva all’interno del Festival di Culture Indipendenti nell’arena di Pigneto Spazio Aperto, verrà riproiettato al Cineclub Detour, in collaborazione con Associazione Culturale Euskara e Dipartimento di Lingua e Cultura Basca dell’Upter. Il Documentario, presentato in versione originale con i sottotitoli in italiano, fa parte di una serie di filmati alla scoperta della musica araba, pensati e prodotti dal cantante basco, anima delle storiche rock band Kortatu e Negu Gorriak.
E’ un viaggio che, attraverso la musica, ci porta alla scoperta della Palestina e della sua cultura.
Per maggiori informazioni:
Trailer
Sinossi

Seminario Internazionale Vasconi e Romani

La Escuela Española de Historia y Arqueología di Roma -CSIC, in collaborazione con l’Istituto Etxepare e la fondazione Arkeolan, ha organizzato un seminario per parlare dell’influenza della cultura dell’Impero romano sul territorio basco, soprattutto in virtù dei ritrovamenti archeologici degli scorsi anni, che hanno evidenziato contatti non marginali.
Tra i partecipanti anche l’archeologa del Museo romano di Oiasso Mertxe Urteaga, ospite indiverse occasioni dell’Associazione Culturale Euskara.
Il seminario si svolgerà giovedì 8 novembre 2012, nella sede della Scuola di Storia e Archeologia, in Largo di Torre Argentina 18. Per informazioni sul programma seminariale, rimandiamo al sito della scuola.

Collezione trilingue di cultura basca disponibile sul web

L’Istituto Etxepare mette a disposizione su internet, per il download gratuito, una collezione di saggi su differenti aspetti della cultura basca. Presentata oggi dallo staff che ne ha curato la realizzazione, si chiama “Euskal Kultura Saila/Colección Cultura Vasca/Basque Culture Series”, ed è disponibile appunto in euskara, spagnolo e inglese, in formato PDF. Storia, letteratura, teatro, cucina e tanti altri settori della cultura basca contemporanea, per un totale di 12 guide, la maggior parte dei quali sono già disponibili.  Di seguito l’elenco con i link per scaricare:

1. Breve storia della lingua basca (Ivan Igartua eta Xabier Zabaltza)
2. Letteratura basca del secolo XX (Estibalitz Ezkerra)
3. Musica classica basca (Karlos Sanchez Ekiza)
4. La canzone basca: pop, rock, folk (Jon Eskisabel)
5. Collezione di stampe (arti visuali) (Miren Jaio)
6. Cinema basco (Joxean Fernandez)
7. Architettura e disegno (Pello Agirre) (prossimamente)
8. La danza basca (Oier Araolaza)
9. Il bertsolarismo (Joxerra Garzia)
10. Tradizioni (Joseba Zulaika)
11. Sulla cucina basca (Hasier Etxeberria)
12. Teatro basco (Pedro Barea) (prossimamente)

Aperitivo basco da Giufà

Mercoledì 31 ottobre 2012
2012 Urria 31, asteazkena
19:00 – 21:00
Via degli Aurunci, 38 (San Lorenzo)

Ritornano gli appuntamento mensili al caffè libreria Giufà. L’ultimo mercoledì del mese, come sempre, a partire dalle 19.

Un appuntamento per assaggiare sfiziose specialità basche ma non solo, per dare visibilità alle programmazione dell’Associazione Culturale Euskara e del Dipartimento di Lingua e Cultura Basca dell’Upter dei prossimi mesi e per proporvi degli incontri con la cultura basca di volta in volta diversi.

Invitiamo chi è interessato a partecipare o a proporre idee e collaborazioni, a venirci a trovare!

Hilero, azken asteazkenero Giufà liburudenda-tabernan egiten dugun aperitiboa.
Zeozer edan, mokadu bat jan eta Associazione Culturale Euskara eta UPTER Euskal Sailetik antolatzen dugun programazioaren berri izan, egin, proposatu …
Zabaldu berri hau interesa izan ahal duen orori eta zatozte “pintxopote” antzeko hontara!

Corsi di Euskara 2012/2013

I nuovi corsi per studiare l’Euskara e la cultura basca a Roma!

Per informazioni e iscrizioni/Info eta argibide gehiago:
info@euskara.it
dipbasco.roma@gmail.com

Anche quest’anno in collaborazione con l’Upter partirà il corso annuale di lingua basca. Il martedì dalle 17:00 alle 19:00, al centro, a partire dal 23 ottobre.

Per chi non ha la possibilità di recarsi in sede o vive fuori Roma è sempre attivo il corso multimediale online BOGA. Studiato su più livelli, è perfetto per chi cerca un percorso formativo flessibile. Lo studente sarà seguito da un tutor madrelingua che lo aiuterà nelle esercitazioni, che proporrà attività didattiche e sarà disponibile per colloqui orali via skype.

Quest’anno il corso di Introduzione alla cultura basca doventerà un mini corso intensivo in cui si studierà anche un po’ di lingua: la sua storia, la struttura grammaticale ma anche alcuni rudimenti che metteranno in condizione i partecipanti di potersi esprimere e di capire il basco in alcune situazioni legate alla quotidianità, per esempio in vista di un viaggio in Euskal Herria. Lo studio della lingua poi, per chi fosse interessato, potrà continuare attraverso il corso on line BOGA oppure con l’iscrizione ai corsi specifici che si tengono presso l’Upter. Dal punto di vista della cultura, invece, si faranno lezioni dedicate alla storia, letteratura, musica, etnoantropologia e mitologia, e ad altre tematiche a seconda della curiosità di ogni partecipante.
Questa nuova formula è pensata per un totale di 20 ore, che si potranno suddividere in giorni ed orari stabiliti insieme ai partecipanti. Il numero minimo è di 5 iscritti.

Tutti i corsi, anche quello Upter, possono essere adattati alle esigenze dei partecipanti, sia per quanto riguarda il programma che per la scelta degli orari o di eventuali sedi alternative.

Ogni corso potrà contare sull’organizzazione di attività culturali si supporto come proiezione di film in lingua originale e sottotitoli in Italiano, etc.

Euskara eta euskal kultura Eroman!
Aurten ere UPTER Unibertsitatearekin batera, euskara ikastaroak. Asteartetan, 17:00tik 19:00ra.
Eromara etorri ezin edota egun eta ordu horietan joan ezin duenarentzat, BOGA internet bidezko ikastaroa ere eskaintzen dugu. Euskal Kultur ikastaro trinkoak ere eskainiko dugu arten: historia, gramatika estruktura, hizkuntza oinarriak, literatura, musika, mitologia, etnoantropologia eta gaur egungo euskal kulturaren egoera.
UPTER euskal saileko ikastaro guztiak, parte hartzaileen interesei egokitu ahal izango dira. Bai programari dagokionez, bai eta ordutegi eta egoitzari dagokionez.
Ikastaroak bestalde, hitzaldi, filma eta erakusketaz hornituak izanen dira.

DANZA MACABRA

FORTE STELLA DI PORTO ERCOLE, Grosseto, Italia
Abuztuaren 6tik 26 ra
Maurizio Cont eta Gianmarco Serrak pentsatu eta zuzendua, danza macabra partitura kosmo-politiko bat da. Konformismo kontenporaneoaren tentsioan, norbera eraikitzeko bakoitzaren botere, ardura eta libertatea.

ACE eta Euskal Sailaren laguntzarekin.  www.euskara.it

Parte hartzen dute:
Isabel Herguera film Los Muertitos
Juanjo Aranguren videoclip Danza Macabra
Lucio Pari instalazio  postuma
Carlo Stoppa kaka baten argazkia
Marcello Liberato soinu instalazioa L’ateismo come alta sartoria
Asier Gogortza Concret Landscapes
José Belmonte disegni  similitudine
Ria Lusscosa rimane delle tue menzogne?
Luca Saraceni e Gianmarco Serra con mappe e statistiche del mondo Paperopoli, Frolla, Menù. Geografia e destino: se nasci scegli una famiglia benestante
Stefano Corti instalazioa   geometrie della felicità
Lorenzo Lustri film automatico  il film fallo tu.

Danza Macabra erakusketan, erabat garrantzitsua da  Xabier Erkizia, Pietro Tonolo eta Nada kantariak egindako instalazioa.

Xabier Erkizia soinu ikertzaile eta artista. Audiolab eta Ertz jaialdiko zuzendaria.
Pietro Tonolo (Chet Baker, Lee Konitz, Gil Evans, Paul Motian eta beste askorekin kolaborazioak egina) ezaguna.
Nada : 70 hamarkadatik jada,  kantari italiar

Malanima
Gianmarco Serra  film Non ho capito niente.
Maurizio Cont 12 “partitura” Hans Holbein en Danza Macabra n inspiratuak. Boterearen seriokeriaren aurkakoa
Efraim Medina Reyes  idazlea
Lucio Niccolai e Corrado Barontini.
Bruce McClure
Dr. Brain.


Checkpoint Rock – Canzoni dalla Palestina

Checkpoint Rock – Canzoni dalla Palestina, il documentario firmato dal musicista basco Fermin Muguruza, sarà proiettato all’interno del Festival di Culture Indipendenti nell’arena di Pigneto Spazio Aperto, domenica 15 luglio 2012, alle ore 21:00. In collaborazione con il cineclub Detour, Associazione Culturale Euskara e Dipartimento di Lingua e Cultura Basca dell’Upter, presentano il film inversione originale con i sottotitoli in italiano. Checkpoint Rock fa parte di una serie di documentari alla scoperta della musica araba, pensati e prodotti dal cantante basco, anima delle storiche rock band Kortatu e Negu Gorriak.
Qui potete trovare tutto il programma di Pigneto Spazio Aperto e la sinossi del film.

Pagina 30 di 61« Prima...1020...2829303132...405060...Ultima »