PROSSIME ATTIVITA - HURRENGO JARDUERAK

Nicola Molinaro

Intervista nel giornale GARA al ricercatore friulano Nicola Molinaro del Basque Center on Cognition, Brain and Language

GARA egunkariak, Basque Center on Cognition, Brain and Language zentroko Nicola Molinaro ikertzaileari egindako elkarrizketa

2017-06-14, Donostia. Nicola Molinaro BCBLko ikertzailea.
14-06-2017, San Sebastián. Nicola Molinaro, investigador de BCBL.

Aperitivo da Zazie nel Metrò APERITIBOA

 Eccoci di nuovo!

Appuntamento da Zazie nel metrò | baretto de quartiere, per l’aperitivo/riunione dell’Associazione Culturale Euskara, ogni ultimo mercoledì del mese a partire dalle ore 19.

 

L’appuntamento per l’aperitivo/riunione di questo mese è per:
zazie-nel-metro-logo
Mercoledì 31 Maggio – h.19
Zazie nel metrò | baretto de quartiere
Via Ettore Giovenale 16, (Pigneto) ROMA

info sul baretto de quartiere: pagina facebook

L’aperitivo è un’occasione per conoscere più da vicino le attività dell’Associazione Culturale Euskara, i corsi di lingua svolti all’Università di Roma Tre con il programma di studi Baschi | Euskal Saila, le pubblicazioni di ebook della casa editrice online Libe Edizioni, le canzoni in lingua basca registrate con Euskanta…

Se vuoi aiutarci nei preparativi o anche solo proporre qualcosa o conoscere l’Associazione, vieni mercoledì sera da Zazie! O se non puoi venire quel giorno ma ti va di collaborare con noi, contattaci su facebook o scrivici una mail a: info@euskara.it

Non mancare!

APERITIBOA     Hemen gara berriz ere!

Hilabetero egiten dugu aperitibo – bilera, azken asteazkenetan, Zazì nel Metrò tabernan, 19:00 tatik aurrera.

2017 Maiatza 19 asteazkena

Zazie nel metrò | baretto de quartiere
Via Ettore Giovenale 16, (Pigneto) ROMA        facebook orrialdea

Aperitibo – bilera, euskal kulturaren inguruan egiten diren egitasmoak hurbiletik ezagutzeko aukera dugu: A.C.E. egitasmoak, euskara ikastaroak, LIBE online argitaletxeak aurkezten dituen e-book liburuak,  Euskanta proiektuaren ale berriak …

Laguntzeko prest bazaude, zeozer proposatu nahi baduzu edota pintxo eder batzuk dastatu, zatoz gugana.

Ezinean bazara, beti ere kontaktatu ahal gaituzu  info@euskara.it  edota facebook orrian.

Ez galdu gero!

Aperitivo da Zazie nel Metrò

Attenzione!! L’aperitivo di Aprile è stato spostato a MERCOLEDÌ 3 MAGGIO!!

Appuntamento da Zazie nel metrò | baretto de quartiere, per l’aperitivo dell’Associazione Culturale Euskara, ogni ultimo mercoledì del mese a partire dalle ore 19.
zazie-nel-metro-logo

L’appuntamento per l’aperitivo di questo mese È STATO SPOSTATO (solo per questa volta…) a:
Mercoledì 3 Maggio – h.19
Zazie nel metrò | baretto de quartiere
Via Ettore Giovenale 16, (Pigneto) ROMA

info sul baretto de quartiere: pagina facebook

In particolare durante la serata verrà presentata la casa editrice online Libe Edizioni, che pubblica libri di autori e autrici di Euskadi, tradotti all’italiano, in formato ebook, e che ha recentemente curato la traduzione e la pubblicazione di “E il serpente disse alla donna” il nuovo ebook di Lourdes Oñederra.

Se vuoi aiutarci nei preparativi o anche solo proporre qualcosa o conoscere l’Associazione, vieni mercoledì sera da Zazie! O se non puoi venire quel giorno ma ti va di collaborare con noi, contattaci su facebook o scrivici una mail a: info@euskara.it

N.B. L’aperitivo di Maggio rimane fissato, come di consueto, all’ultimo mercoledì del mese, il 31 Maggio

Non mancare!

 

Adi! Apirilako azken asteazkeneko aperitiboa Maiatzak 3ra mugitu da.

Hileroko Eromako ACE (associazione culturale euskara) elkarteko hitzordua Zazie nel metrò | baretto de quartiere tabernan izaten da, hileko azkenengo asteazkenean.

Hona hilabete honetako hitzordua:
Asteazkena, Maiatzak 3, 19:00etan
Zazie nel metrò | baretto de quartiere
Via Ettore Giovenale 16, (Pigneto) EROMA

Zazie tabernari buruzko info gehiago: facebook

Maiatzak 3an Libe Edizioni online argitaletxea aurkeztuko dugu. Libe Edizionik euskal idazleen lanak italieraratuta argitaratzen ditu e-book formatoan, azken itzulpen eta argitaratze lana Lourdes Oñederra euskal idazlearen “Eta emakumeari sugeak esan zion” izanik.

Aperitiboa prestatzen lagundu nahi badiguzu, proposamenak badituzu edo ta ACE ezagutu nahi baduzu, zatoz asteazken iluntzean Zazie tabernara! Eta ezin baduzu etorri baina esku bat eman nahi baduzu jarri harremanetan gurekin facebook bitartez edo idatziguzu info@euskara.it helbidera.

N.B. Maiatzekoo hitzordua, ohi dugun bezela hilabeteko azken asteazkenean izango da, Maiatzak 31an.

Ez galdu gero!

E IL SERPENTE DISSE ALLA DONNA | LOURDES OÑEDERRA | Nuova pubblicazione su Libe Edizioni

LIBE EDIZIONI pubblica un classico della letteratura basca: E il serpente disse alla donna di Lourdes Oñederra. Romanzo premiato in molte occasioni (Libro di Beterri 1999; Premio della Critica di Spagna 1999; Premio di Letteratura Euskadi in euskara 2000; Premio d’Argento 2000) è stato considerato un successo letterario e un simbolo della nuova percezione delle donne scrittrici. Il romanzo parla di due viaggi, uno fisico che realizza Teresa con suo marito in una città del centro Europa e un percorso parallelo verso le sue inquietudini più intime. Soggetti come l’angoscia per il passare del tempo, le ferite provocate dai discorsi della società e il vuoto che crea la mancanza di comunicazione sono raccontati in modo toccante attraverso le vicende della protagonista.


LIBE EDIZIONIk euskal literaturako klasiko bat argitaratzen du: Lourdes Oñederraren Eta emakumeari sugeak esan zion. Askotan saritutako eleberri hau (Beterriko Liburua 1999; Espainiako Kritika Saria 1999; Euskarazko Euskadi Literatura Saria 2000; Zilarrezko Saria 2000) gertakari literario eta emakume sortzaileekiko jarrera aldaketa kualitatiboaren ikurtzat hartu izan da. Bi bidaiaz mintzo da eleberria, Teresak bere senarrarekin batera Europa erdialdeko hiri batera egiten duenaz batetik, eta bere barneko ezinegonetan zehar egiten duenaz bestetik. Denboraren igarotzeak sorturiko larrimina, diskurtso sozialek eragindako zauriak eta inkomunikazioak eraikitako zuloa bezalako gaiak modu hunkigarrian iristen zaizkigu protagonistaren bizipenen bitartez.

Il Po negli occhi di Begoña Zubero

La fotografa Begoña Zubero inaugura a Tabakalera a Donostia una mostra sul fiume Po.

Italiako Po ibaiaren inguruko argazkiekin erakusketa egin du Begoña Zubero argazkilariak. Donostian jarri dute ikusgai, Tabakaleran

Matteo Maria Zuppi tra gli “artigiani della pace”

L’Arcivescovo di Bologna, Matteo Maria Zuppi, che ha avuto un ruolo importante e discreto tra i membri del gruppo di mediatori internazionali che ha accompagnato il processo unilaterale di pace avviato dall’ETA nel 2011, ha ricevuto questa mattina (8 aprile 2017) a Baiona da Jean Rene Etxegarai, presidente dell’Associazione dei Comuni baschi di Iparralde (zona basco francese), l’elenco dei depositi di armi di ETA. Questo elenco è stato poi consegnato alle autorità francesi 

La Comissione Internazionale di Verifica considera finito il processo di restituzione delle armi da parte di ETA.

Leggi l’articolo del giornale GARA  sull’arcivescovo Zuppi e il sacerdote methodista irlandese Harold Good.

Euskanta 2016 / 2017 – volume I bilduma

Cover Euskanta 2016 / 2017 - volume I

Italiako musikariak euskaraz / Musicisti dall’Italia in euskara

Tutte le canzoni, testi, traduzioni, crediti, presentazione del progetto e foto QUI

Kantu, testu, itzulpen, hiztegitxo, kreditu, proiektuaren aurkezpen eta argazki guztiak HEMEN

 

 

EUSKANTA.WORDPRESS.COM

Disarmo dell’E.T.A.

8 Aprile 2017 ETA addio alle armi

Grande risalto dei media italiani all’annuncio dell’E.T.A. di consegnare tutte le armi, dopo una processo unilaterale di pace che si svolge dal 2011.

Intervista a Arnaldo Otegi su Il Fatto Quotidiano

Rainews

La Sinistra Quotidiana

La Stampa

KORRIKA 2017 Programma Studi Baschi ROMA 3 Euskal Saila

KORRIKA 2017

Programma Studi Baschi ROMA 3 Euskal Saila

Korrika … baina poliki!

Identificati militari italiani bombardamento Durango e Elorrio

80 anni dai bombardamenti di Durango e Elorrio.

Il 31 marzo 1937 la Aviazione Legionaria Italiana, agli ordini di Ciano Galeazzo e del generale golpista spagnolo Mola,  hanno bombardato le cittadine di Durango e Elorrio (Bizkaia), causando 336 morti. Lo storico Jon Irazabal dell’Associazione Gerediaga di Durango ha comunicato recentemente che sono stati identificati i nomi di 44 militari italiani che parteciparono al bombardamento fatto dai fascisti italiani agli ordini dei golpisti spagnoli e coordinati dall’esercito tedesco.I bombardamenti di Durango e Elorrio furono compiuti pochi giorni prima di quello di Gernika.

 

Pagina 3 di 6112345...102030...Ultima »