PROSSIME ATTIVITA - HURRENGO JARDUERAK

Il bombardamento di Durango

Foto bombardamento DurangoSettantanove anni fa, il 31 Marzo 1937, aerei italiani bombardarono la città di Durango (Bizkaia) causando 336 morti. Durango non aveva nessun obbiettivo militare e il bombardamento cercava di colpire  esclusivamente la popolazione civile.

Qui potete vedere un video dell’Associazione Gerediaga.

L’esperienza italiana delle fabbriche occupate

Articolo in euskara di Martin Mendizabal sul settimanale ARGIA sulle esperienze di fabbriche occupate Officine Zero di Roma e Rimaflow di Milano

______

ARGIA astekarian Martin Mendizabalek idatzitako artikulua Eroma eta Milanoko langileek egindako Officine Zero eta Rimaflow lantegien berreskuraketa.

Intervista a Simona Mancini

Intervista in euskara sul giornale BERRIA alla ricercatrice di Scienze Cognitive Simona Mancini (Arezzo 1979) che lavora al Basque Center on Cognition, Brain and Language.

“Le lingue hanno un’evoluzione ma  la loro morte si può evitare”

Simona Mancini sostiene che la linguistica è fondamentale per creare un metodo di studio nuovo ed efficace in grado di analizzare le lingue e i loro problemi.

___________________________________________

BERRIA egunkariak elkarrizketa egin dio Simona Mancini (Arezzo, Italia, 1979) Sienako Unibertsitatean Zientzia Kognitibo arloko ikerlariari. Hemen irakurri ahal duzu. Mancini, BCBL Basque Center on Cognition, Brain and Language gunean ikertzailea da eta Donostian izan den Garunaren Astean parte hartu du.

Solidarietà con i tifosi del Baskonia

Tifosi di pallacanestro a Milano e Bologna esprimono solidarietà ai tifosi del Baskonia basket di Gasteiz che rischiano una multa di 10.000 euro per aver esposto uno striscione chiedendo “Verità, Memoria e Giustizia” per la l’assassinio da parte delle forze di polizia di 5 operai a Gasteiz nel 1976.

Qui puoi leggere la notizia data dal settimanale Argia.

Lezioni di basco

Continuano le lezioni di basco presso le Scuole medie di Roma “A. Manzi” e la “G.B Valente” tenute dalla professoressa Maria Teresa Atorino.

Erromako “A. Manzi” eta “G.B Valente” DBHko institutuetan, Maria Teresa Atorino irakasleak emandako Euskara klaseak aurrera doaz.

Concerto di Antony O’Bresky

Il musicista Antony O’Bresky molto legato ai Paesi Baschi attraverso numerosi progetti e la sua lunga amicizia con lo scrittore e poeta Jose Angel Irigarai, suonerà a Roma il 31 Marzo 2016.

Questo il link alla sua pagina web.

Jose Angel Irigaray in Italia

JA Irigarai 1 marzo 2016

Il poeta e scrittore Jose Angel Irigaray, da anni molto legato all’Italia, parteciperà alle attività poetiche di Cantar Marso, che si svolgono nelle trattorie della Valpolicella tra il 17 Febbraio al 18 Marzo 2016.

Jose Angel Irigaray sarà accompagnato dai musicisti  Ricardo Vartolo e Giulio Pellizzoni

________________________________________

Jose Angel Irigaray idazle eta poetak, Valpollicella eskualdean Otsailaren 17tik Martxoaren 18 ospatzen den Cantar Marso jaialdian parte hartuko du.

Irigaray oso lotuta izan da urtetan Italiarekin eta hainbat literatur eta musika ekitalditan parte hartu izan du.

Nuovo testo pubblicato da Libe Edizioni

Un nuovo testo pubblicato da Libe Edizioni:

“La mia mano nella tua” di Mariasun Landa

copertina - la mia mano nella tuaXabi non capisce cosa abbia trovato sua madre in quel tipo, stavano bene loro due soli, finché non è apparso lui! Non ce la fa più a sopportare la situazione e ha preso una decisione. Peccato che i suoi amici siano in vacanza. Dovrà scoprire senza di loro le difficoltà di arrangiarsi da solo e affrontare il buio e la solitudine della prima notte lontano da casa.

Le vicende mostrano, con grande delicatezza e comprensione, i sentimenti confusi di un adolescente, attraverso una narrazione sincera ed emozionante.
<pMarisun Landaren“La mia mano nella tua (Nire eskua zurean)”

Mariasun Landaren beste kontakizun hunkigarri bat, etxetik alde egiten duenetik aurrera nerabe baten bizipenak eta sentimenduak kontatzen dizkiguna. Pertsonaiak bizitako harremanak eta egoerak adierazten dizkigu, bere betiko estilo zehatzez eta narrazio guztietan erakusten ohi duen aparteko sentsibilitatez.

Intervista a Carlos Garcia Preciado

Berria egunkariak Carlos Garia Preciadori egindako elkarrizketa.

Intervista in euskara a Carlos Garcia Preciado nel giornale Berria

Proiezione Loreak

A grande richiesta, il film Loreak torna in sala a Roma.
Due proiezioni il 4 e 5 febbraio alle ore 20:30
al cineclub Detour, Via Urbana 107 (Rione Monti)

Il film verrà proiettato in versione originale con sottotitoli in italiano (a cura di euskara.it)

Sinossi:
Un giorno Ane, una donna non più giovanissima in un periodo delicato della sua vita, inizia a ricevere un mazzo di fiori all’indirizzo di casa: ogni giovedì alla stessa ora, e sempre in forma rigorosamente anonima. Ogni settimana un mazzo di fiori diversi. Al cantiere in cui Ane lavora c’è Beñat, un uomo che osserva il mondo dall’alto della cabina di una gru. E poi ci sono altre due donne, Lourdes e Tere, le cui vite sono in qualche modo condizionate da misteriosi fiori, che una sconosciuta lascia in memoria di qualcuno a loro caro. I fiori porteranno le donne a confrontarsi con sentimenti che da tempo credevano sopiti. Ma in fondo, non sono altro che fiori.

 

Loreak è il secondo lungometraggio del duo basco Garaño-Goenaga considerati un punto di riferimento per il nuovo cinema basco. Il loro film precedente, In 80 Days (2010) è stato presentato in oltre cento festival internazionali, tra cui Karlovy Vary, San Sebastián, Montreal e Il Cairo, ottenendo numerosi riconoscimenti.

_________

Hainbat jendek eskatuta, LOREAK filma berriz ere Eroman

2016 Otsailak 4 eta 5, 20:30 tan,
Detour zineklubean, Via Urbana 107 (Rione Monti) Roma.
Jatorrizko bersioa, italianoz azpititulatua (euskara.it ek egina)

Aneren bizimodua goitik behera aldatuko da, astero-astero, etxean lore-sorta bat jasotzen hasten denean. Beti ordu berean. Beti modu anonimoan. Lore misteriotsu batzuek aldatu egingo dituzte Lourdesen eta Tereren bizimoduak ere. Ezezagun batek lore-sorta bat utziko du astero, eurentzat hain garrantzitsua izandako norbaiten oroimenez. Hiru emakumeren istorioa da hau; lore-sorta xume batzuek goitik behera aldatuko dituzten hiru bizimodu. Lore horiek ahaztutzat zituzten sentimenduak azaleratuko dituzte…

 

 

Baina, azken batean, loreak baino ez dira.

Pagina 10 di 62« Prima...89101112...203040...Ultima »