JOSEBA MACIAS 1961 – 2013

Il 1 ottobre è morto a Bilbao Joseba Macías, sociologo, documentarista e giornalista.

Nato nel 1961, si è laureato in Scienze Politiche e Sociali presso l’Università di Deusto, e in Scienze della Comunicazione nell’Università del Paese Basco, dove poi divenne professore  nella Facoltà di Scienze Sociali e  della Comunicazione.

Come giornalista ha diretto Egin irratia, e ha collaborato con diverse testate basche e internazionali, come  Gara, Deia, Radio Euskadi, Rebelión, Diagonal, Cubainformación e altri. Come documentarista è stato autore di lavori come, “Chocó, una tragedia colombiana”, “La Transición en Euskadi” e “Cuba en trova”. Tra i libri di cui è stato autore segnaliamo “Palestina: símbolos, claves y desafíos”.

L’anno scorso ha presentato la sua tesi di dottorato sul tema della società civile a Cuba, paese dove ha vissuto per lunghi periodi, come professore della  Escuela Internacional de Cine y Televisión di San Antonio de los Baños.

Nell’aprile 2006 l’Associazione Culturale Euskara e il Dipartimento di Lingua e Cultura basca dell’Upter  hanno avuto il grande piacere di collaborare con Joseba Macías nell’organizzazione di una rassegna di cinema basco. Nella sezione “pubblicazioni/argitalpenak” del nostro sito è disponibile la trascrizione e traduzione in italiano della conferenza tenuta da Joseba durante la rassegna cinematografica. Nel riproporla come esempio della sua stimolante attività intellettuale, ci stringiamo con affetto alla famiglia e ai cari, in particolare un abbraccio ad Ariane, figlia e prof di euskara a Roma.

Bilbon izkutatu zitzaigun atzo. Baina badakigu,  Joseba, non zaren. Gurean, lanean, hausnarketan, inteligentzian, zintzotasunean

 

Eromako Associazione Culturale Euskara eta UPTER Euskal Saila

I commenti sono chiusi.