Associazione Culturale EUSKARA

info e bio programma

suoni comuni - elkar rek

- I. Telletxea suona i bassi (anche da lui costruiti) nell'ambito della musica improvvisata ed elettronica.
X. Erkizia: musicista, video artista, archivista e giornalista, direttore del Audiolab di Arteleku e autore di numerosi proggetti: (un)commonsounds, Billybao, Cafe Teatro, Euskal Herriko Soinu Mapa, … Ha collaborato con molti musicisti conosciuti internazionalmente ed ha una discografia estesa e varia.
Erkizia e Telletxea sono anche coordinatori del Festival Ertz di musiche altre di Bera, nei Paesi Baschi.

Marcello Liberato: musicista artigiano romano Poliedrico convesso.. Negli ultimi tempi si occupa tra l'altro di cinema (Cucinema, Pensiero Cinematico, …), laboratori con disabili, bilance di luce e suono, danza e paesaggistica.


- "(un)common sounds è un progetto di ricerca e documentazione sulla creazione sonora esperimentale contemporanea.
Un progetto teorico pratico che vuole far conoscere una produzione artistica che oggi si estende per tutto il mondo attraverso centri indipendenti di creazione.
(un)common sounds vuole richiamare l'attenzione su questa grande comunità di creatori, approfondire i rapporti che mantengono tra di loro e con il loro ambiente. In pratica, creare situazioni in cui possano compartire e scambiare esperienze e idee e offrire una visione ampia del panorama sonoro attuale e le distinte e diverse realtà che lo compongono.
Tutta l'informazione che si genera in questo progetto viene raccolta attraverso vari formati e supporti: pubblicazioni, CD, DVD e web, www.uncommonsounds.org dove si potrà consultare l'informazione aggiornata di ogni fase del progetto, conoscere nuove attività, collaboratori e partecipare in modo attivo nella sua elaborazione".


- Curva Chiusa è un gruppo dedicato alle fonti sonore in movimento. Dal 2001 realizza concerti in bicicletta, percorsi e trasmissioni, concerti oggettivi e teorici, missioni, passeggiate, pesche di canti di sirene, messe in moto, ecc.
"In questa occasione il concerto di Curva Chiusa, a piedi nell' area del Foro Romano, seguirà delle norme rituali, rigorosamente codificate, relative a forme varie di suono animato. Ai soliti agenti C & A della Chiusa si uniranno questa volta altri agenti baschi e romani plebei."


- "T-nello è uno spazio SPAZIO DISPOSITIVO POLIFUNZIONALE AUTOGESTITO che si trova a Genzano (Rm) Luogo di incontro, confronto sociale ed espressione dall'anno 2000. Passeggiate(valorizzazione dei luoghi dove viviamo, suoni e immagini) Cucina (pranzi cene merende e spuntini) Cinema,teatro,circo,microteatro,musica,suono,rumore,immagini,movimento,istituti psichiatrici! T-nello come manipol-a-zione attuale dell'anticultura, per creare magnifiche sens-a-zioni senza esserne per questo padroni, senza volerne essere padroni!!
Certi della situ-a-zione come unica fonte di con-tatto attu-abile.bellazzzi'
nb:ai partecipanti verra' fornito un sacchetto di carta contenente un panino una mela un succo di frutta e un dolcetto.

- SPAPS è una sequenza di eventi sulla paesaggistica sonora che si è svolta ad Arantzazu (Paesi Baschi) nell'agosto del 2005 ed avrà in questa occasione un suo proseguire. Una ventina di autori hanno contribuito alla produzione dei concerti teorici , testi e progetti di suono ambientale raccolti nel libro SPAPS che si presenterà al “Tnello”.

- R.O.T. dal 2000, collettivo che esplorava la 'free music' mettendo insieme un gruppo di amici, musicisti e non musicisti in luoghi inusuali come spazi abbandonati all’interno di chiese, gallerie, stazioni radio , parchi, parcheggi e svariate aree pubbliche. Dai primi lavori noisy selvaggy a volume alto a la forma di una big band principalmente acustica introducendo molte fonti sonore differenti (chitarre, organi, strumenti a fiato, percussioni, oggetti, elettronica modificata e autocostruita, ecc.).
Le registrazioni della band rimangono comunque principalmente jams, a volte registrate nel mezzo della notte in una vecchia fattoria del sud del Belgio, altre volte durante i concerti. Oggi R.O.T. continua la sua avventura con un nucleo più stabile di 5 membri, si riunisce come band sperimentando questo modus operandi dal 2004.
http://www.vegliarecords.com/, http://www.sands-zine.com/recensioni.php?IDrec=587 , http://www.kraak.net/en/belgianfocus.html, http://www.imvated.tk , http://www.artistas.org.ar/musica/reynols.htm , http://fermedubiereau.eu.org/biereau.htm

 

Associazione Culturale Euskara:
corsi di lingua e cultura basca, conferenze, mostre, concerti, traduzioni.

info@euskara.it
www.euskara.it

A.C.E.
non abbiamo una sede sociale propria
e quindi le attività si svolgono in vari luoghi.