Esce un libro sull’archivio dei benedittini di Lazkao‏

Juan Mari Torrealdai, ex francescano, scrittore e direttore della rivista di sociolinguistica Jakin (intelettuale conosciutissimo, arrestato e torturato insieme a tutti i membri del consiglio di amministrazione dell’unico giornale in euskara, Egunkaria, nel 2003) ha pubblicato un libro sul centro di documentazione e archivio del convento dei Benedittini di Lazkao e sulla figura del frate Juan Jose Agirre, fondatore e infaticabile lavoratore dell’archivio (anche lui arrestato qualche anno più tardi per essere in possesso di documenti storici).
L’abate del convento dei Benedittini di Lazkao, Rufino Mujika, tenne una conferenza nel 2004 sull’esperienza dei benedittini nel mondo dell’euskara e sull’archivio.

Qui, nella sezione  PUBBLICAZIONI – ARGITALPENAK    potete trovare in euskara e in italiano la sua conferenza insieme a tanti altri lavori da noi pubblicati.

Nella foto, Juan Jose Agirre e Juan Mari Torrealdai

Juan Mari Torrealdai, Jakin aldizkariko zuzendari istorikoak, Lazkaoko Beneditarren artxiboari buruzko liburua idatzi du. Torrealdaik Agirreri eginiko elkarrizketa luzea da liburuaren oinarria. 140 argazki eta ilustrazio ditu liburuak.
2004 urtean, Lazkaoko beneditarren abatea, Rufino Mujika, Eroman izan zen eta A.C.E.k antolatutako hitzaldia eman zuen. Gure PUBBLICAZIONI – ARGITALPENAK orrian, bere hitzaldia irakurri ahal duzu, gure beste hainbat argitalpenarekin batera.

I commenti sono chiusi.