Archivi del mese: febbraio 2012

Aperitivo basco da Giufà 29 febbraio

Via degli Aurunci 38 – San Lorenzo
dalle 18:30 alle 20:30

A cura dell’Associazione Culturale Euskara e del Dipartimento di Lingua e Cultura basca dell’Upter, un momento per incontrarsi e conoscere le iniziative legate alla promozione della cultura basca a Roma e in Italia.

Mangiare…Jan
Patata tortila (frittata di patate)
Gazta eta irasagarra (formaggio e cotognata)
Xolomua (lomo iberico)
Txaka (polpa di granchio e maionese)

Bere… Edan
Selezione di vini, birre e cocktail a cura di Giufà

Leggere…Irakurri
Eider Rodriguez “ E di lì a poco, oggi”. Traduzione dal basco di Roberta Gozzi

Giufà liburudenda-tabernan izanen da, Otsailaren 29.ean, Eromako Associazione Culturale Euskara eta UPTER Euskal Sailak antolatzen duten APERITIBOA .
San Loreeazkena, 18:30 tatik 20:30 tara.
Mokadutxo bat jan, zeozer edan eta elkarrekin egon, euskara eta euskal kulturaren testuinguruan (jan edan inguruan esan beharko!) Zatozte eta interesa izan ahal duen edonorri helarazi mezua!

Intervista a Sarrionandia su Il Manifesto

Su Il Manifesto di ieri, quindi disponibile oggi per la lettura online, è apparsa una lunga intervista fatta allo scrittore basco Joseba Sarrionandia da Gorka Bereziartua e Andoni Olariaga. Nell’intervista si parla di potere, di multiculturalismo e del senso politico e culturale che l’idea di Paesi Baschi può avere al giorno d’oggi, anche a partire dal suo ultimo libro Moroak gara behelaino artean? («Siamo mori nella nebbia?»), che ha recentemente vinto il premio letterario Euskadi. Tradotta in italiano da Roberta Gozzi, è possibile leggere il testo integrale dell’intervista a questo link.

Atzoko Il Manifesto egunkariak (beraz gaurtik eskuragarri online), Joseba Sarrionandiari egindako elkarrizketa luzea argitaratu zuen. Gorka Bereziartua eta Andoni Olariaga kazetariak egina. Boterea, multikulturalitatea, Euskal Herriaren zentzu politiko eta kulturala gauer egun eta Moroak gara behelaino artean? liburuaz ari dira, Roberta Gozzik euskaratik itzulitako  elkarrizketan. Hemen eskuragarri

EUSKARADIO – DRAMMA!

Corso – laboratorio di radio dramma … in euskara (5 incontri).
Per iscriversi non c’è bisogno di sapere il basco. Anzi!

Radiodramma ……. lingua basca …… Sembra complicato? Invece sarà semplicissimo e soprattutto molto divertente!
Iscriviti al corso – laboratorio e insieme realizzeremo un radio dramma in lingua basca.
Così potrai scrivere, recitare, registrare, mixare le musiche ….. ma anche imparare un po’ di basco.
Dal primo giorno imparerai a leggere in euskara e alla fine del corso avrai realizzato un dramma radiofonico in euskara.
Presentazione: 16 Marzo 2012 ore 19.00 al Detour, Via Urbana 107 con aperitivo basco. A seguire, h.  21.00, per i soci Detour proiezione del film “Bertsolari” (v.o. sott. italiano)
Il laboratorio si svolgerà nei giorni 13, 20, 27 aprile e 4, 11 maggio 2012 dalle 19.00 alle 20.30, presso i locali del Cineclub Detour.
La presentazione del risultato finale del lavoro sarà il 25 maggio.

COSTO: 40 euro (Sono ammesse richieste di borse di studio)

Organizzato dall’ Associazione Culturale Euskara e il Dipartimento di Lingua e Cultura Basca dell’Università Popolare di Roma UPTER in collaborazione con Cineclub Detour.

EUSKARADIO – DRAMMA! Ikastaro – tailerra, euskaraz. 5 bilera.
Ez duzu zertan euskararik jakin behar. Euskaraz badakizu hala ere, ongietorria noski!
Irrati – drama eta euskara ikastaroa, Eroman. Korapilatsua dirudi? Dibertigarria, interesgarria eta erraza izanen da ordea!
Parte hartu ezazu tailer – ikastaro honetan eta euskaraz egingo dugun radio drama batean parte hartu ahal izango duzu: testua idatzi, ahotsak, musikak eta soinuak grabatu, mix – nahastu eta abar.
Ikastaroaren amaieran, euskarazko irrati drama baten koegilea izango zara.

Aurkezpena: 2012 Martxoaren 16an, Detour zineklubean. Gau berean, Bertsolari filma ere proiektatuko da)
Ikastaro – tailer egunak: Apirilaren 13, 20 eta 27 eta Maiatzaren 4 eta 11 egunetan, Cineclub Detour aretoan.
Ikastaro – tailerraren emaitza, Maiatzaren 25ean aurkeztuko da.
Kostua: 40 € (Dirulaguntza eskaerak onartzen ditugu)

Associazione Culturale Euskara
eta UPTER Unibertsitateko Euskal Sailak antolatua, Cineclub Detourren laguntzarekin.

Pubblicato in euskara un nuovo libro di Andrea Camilleri

Il libro Hilabete bat Montalbanorekin (Un mese con Moltalbano), è stato tradotto da Fernando Rey per la casa editrice Igela.
Il libro raccoglie 30 storie di Montalbano e fu pensato dall’autore siciliano per leggere un racconto al giorno.
Degan di nota la bella traduzione di Fernando Rey, noto traduttore che ha pubblicato in euskara, tra gli altri, lavori di Gianni Celati, Natalia Ginsburg e A. Camilleri.
Nella nostra pagina TRADUZIONI – ITZULPENAK si può consultare l’elenco dei testi letterari tradotti dall’euskara all’italiano e viceversa.

Andrea Camilleriren “Hilabete bat Montalbanorekin” argitaratu du Igela argitaletxeak, Fernando Rey ek itzulia.
Liburuak Montalbanori buruzko 30 istorio biltzen ditu, eta, idazlearen arabera, hilabeteko egun bakoitzean ipuin bat irakurtzeko pentsatua dago.
Ez da euskarara ekarritako Camillerirean  lehen lana.  Gure web orri honetan, TRADUZIONI – ITZULPENAK, euskara – italiano eta italiano – euskara itzulpenen zerrenda aurkituko duzu.

Koko dantzak al carnevale di Rocca Priora

Koko-dantzak sono le rappresentazioni e danze di carnevale  del gruppo Kezka dantza di Eibar. Si tratta di un carnevale rurale, nel quale la sfilata formata dai differenti personaggi visita le stalle e i granai del paese ballando, cantando e chiedendo alimenti in dono. Il gruppo è composto da 40 persone mascherate a rappresentare personaggi diversi o animali.

Le koko-dantzak di Keska Taldea hanno sfilato quest’anno per le strade di Rocca Priora, paesino ligure in provincia di Genova. Domenica 12 febbraio hanno partecipato ai festeggiamenti di carnevale del posto, La Lachera, dopo che la settimana precedente il gruppo ligure aveva visitato i Paesi Baschi e fatto parte delle sfilate del carnevale di Eibar. Un interscambio organizzato dopo aver preso coscienza delle forti somiglianze che si riscontrano nelle due tradizioni. Il gruppo Kezka ha inoltre donato i costumi del gruppo al Museo della maschera di Rocca Priora. A questo link è possibile vedere alcune foto della sfilata in Liguria.

Il gruppo Kezka è nato nel 1958 è svolge un’intensa attività culturale. Dal 1994 pertecipa agli spettacoli creati da Juan Antonio Urbeltz con il gruppo Argia de San Sebastián. Insieme hanno fatto spettacoli nei principali teatri dei paesi Baschi, come il Teatro Arriaga di Bilbao, il Kursaal e il Victoria Eugenia di San Sebastian o il Gare du Midi di Biarritz.

Koko-dantzak, Eibarko Kezka dantza taldeak inauteritan egiten dituen dantza antzezpenak dira. Ingurune erruraleko inauteria, non personai ezberdinak herriko ikuilu eta bestelako gunetatik joaten diren, dantzan, kantutan eta janari eske. Taldea 40 kidek osatzen dute, guztiek pertsonai ezberdinez edota animaliez mozorrotutak. Aurten Kezka Taldea Italiako Genova probintziako Rocca Priora herrixkan izan du.

Otsailaren 12an La Lachera ko inauteritan parte hartu zuten, aurreko astean, Eibarko desfilean parte hartuz,  Liguria eskualdeko taldea Euskal Herrian izan ondoren. Bi taldeen arteko harreman hau sendotzen ari da, bi tradizioek dauzkaten antzeko hainbat  ezaugarritan oinarrituta. KEZKA dantza taldeak bestalde bere mozorroak Rocca Priorako maskara eta mozorroen museoari opari dizkio. link honetan, Ligurian ospatutako egitasmoaren berri eta argazki gehiago.

Kezka Taldea 1958 urtean sortu zen eta urte hartatik ekimen ugari bete. 1994 urtetik aurrera, Juan Antonio Urbeltzen saiotan parte hartzen du, Donostiako Argia taldearekin batera.

Euskanta 2012

Inizia questa settimana il progetto Euskanta 2012, che per il terzo anno consecutivo porta l’euskara a contatto con i giovani delle scuole romane.
Le ragazze e i ragazzi delle quarte elementari della scuola Manetti scriveranno i testi e comporranno le musiche per registrare delle canzoni in lingua basca.
Il progetto si concluderà a Giugno con la presentazione e la consegna agli studenti del cd con le canzoni e del libretto con i testi in euskara e italiano e un piccolo dizionario con la traduzione delle parole.
Organizzato da Associazione Culturale Euskara e Dipartimento di Lingua Basca dell’Upter, Euskanta è un modo creativo e divertente per insegnare l’euskara anche ai bambini e alle bambine, un progetto molto apprezzato dalle famiglie e dall’amministrazione scolastica che viene riproposto ogni anno con grande entusiasmo.

Per chi fosse interessat*, sono disponibili copie delle edizioni precedenti, che possono essere richieste a info@euskara.it. Le canzoni, i testi e i disegni si possono scaricare dalla pagina pubblicazioni del nostro sito.


EUSKANTA 2012 hastear da aste honetan, hirugaren urtez jarraiean, Eromako eskola publiko batean, euskara present izango da berriz ere. Aurten, Scuola Manettiko laugarren mailako neska mutilek parte hartuko dute, haiek idatzi, asmatu eta konposatutako kantuak grabatuz. Proiektua ekainean amaituko da, ikasle bakoitzak kantu guztiak osatutako CDa jasoko duenean, euskarazko eta italianozko testuekin, testu guztien hiztegiarekin eta bakoitzaren marrazkiekin batera. Associazione Culturale Euskara eta UPTER Euskal Sailak antolatu eta ekoiztua, EUSKANTA  euskara Italiako eskola publikotan erakusteko proiektu berritzaile eta guztiz orijinala da. Manetti-Alfieri eskolako zuzendaritzaren bultzadarekin eta  haur guztien sendien poza eta harridurarekin berritzen ari den proiektua.

Aurreko ikasturtetako EUSKANTA nahi duenak, info@euskara.it idatzi eta ale bat bidaliko dizuegu. HEMEN doainik jaitsi ahal dituzu kantuak eta testu eta marrazkien pdf- a.

Ricordare Gernika

In occasione del 65° anniversario del bombardamento di Gernika, il PEN Club Basco invita  scrittrici e scrittori da tutto il mondo ad inviare delle loro composizioni e/o poemi per ricordare Gernika e “le altre Gernika” nel mondo. Gli elaborati devono essere inviati nella lingua originale accompagnata da traduzione in basco, inglese, tedesco, francese o spagnolo, possibilmente con una breve introduzione biografica dell’autore, entro il 31 marzo 2012. I poemi ricevuti saranno pubblicati e letti durante gli eventi collegati al Giorno del Ricordo del bombardamento di Gernika (26 aprile). I poemi vanno inviati al seguente indirizzo mail: pen@euskalpen.org, o per posta ordinaria a Euskal PEN/Basque PEN, Agoitz Plaza, 1 – E48015 Bilbo (Basque Country).

Gernikako bonbardaketaren 75. urteurrenean Euskal PENek mundu osoko idazleei dei egiten die Gernikari edo “beste Gernika batzuei” buruzko poemak bidal ditzaten. Martxoaren 31 jarri dugu poemak jasotzeko muga, atzerritik datozenak itzultzeko eta apirilaren 26ko ekimenen ingurumarian irakurtzeko.