PROSSIME ATTIVITA - HURRENGO JARDUERAK

dell' Associazione Culturale Euskara (A.C.E.)
e del Dipartimento Lingua e Cultura Basca dell'Università Popolare di Roma, UPTER

Euskanta 2014

Anche quest’anno, per il quinto anno consecutivo,  l’Associazione Culturale Euskara e il Dipartimento di Lingua e Cultura Basca dell’Upter hanno realizzato il progetto Euskanta in una scuola pubblica elementare romana.
47 ragazzi e ragazze della V elementare hanno scritto un testo, composto le proprie musiche, e suonato tutti gli strumenti e poi registrato la propria canzone in euskara, lingua basca.
Il progetto iniziato a febbraio presso la Scuola Rosmini, si è concluso con la produzione di un cd con tutte le canzoni, accompagnato a un libretto con i testi in italiano e euskara e un dizionario per la comprensione della traduzione, che è stato presentato alla scuola in due diversi momenti, alla presenza dei ragazzi e dei genitori.
Le 12 canzoni e i testi di Euskanta 2014 sono già disponibili in rete, insieme a quelli delle edizioni passate, sul sito www.euskanta.wordpress.com.

Il progetto è stato possibile grazie al contributo del programma Euskara Munduan di HABE, ente per l’insegnamento della lingua basca del Governo Basco – Eusko Jaurlaritza, che molto ha creduto in esso e che continua a sostenere l’insegnamento dell’euskara all’estero in tutte le sue forme, anche quelle più sperimentali e innovative.

Hona hemen Euskanta 2014!
Associazione Culturale Euskara eta UPTER Euskal Sailak bostgarren urtez jarraiean Euskanta proiektua burutu dute Eromako eskola publiko batean.
Aurten Scuola Elementare Rosminiko  bostgarren mailako 47 gaztetxok testu bana idatzi, musika konposatu, instrumentuak jo eta kantua grabatu eta atondu dute. Euskaraz.
Aurtengo otsailean hasitako proiektua lehengo astean amaitu da, Rosmini eskolan bertan proiektuaren emaitza bi alditan aurkeztuz.  Ikasle, irakasle eta eskolako ez irakasle langileei  12 kantuek osatzen duten CD kutxa eman zaie, liburuxka batekin batera non ikasle bakoitzaren testuak, marrazkiak eta hiztegitxoak dauden.
Euskanta 2014, 2013, 2012, 2011 eta 2010 oso osorik sarean duzu, eskuragarri eta entzungarri helbide honetan:  www.euskanta.wordpress.com Entzun, jaitsi eta zabaldu!
Euskanta proiektua Eusko Jaurlaritza – H.A.B.E. ren diru laguntzarekin  egin ahal izan da, Euskara Munduan egitasmoari esker, zeinek euskara atzerrian irakasteko hainbat proiektu bultzatzen eta laguntzen duen, bai eta modu berritzaile eta esperimentaletan ere.

Installazione “PER SONA” di Xabier Erkizia

martedì 27 maggio 2014
inaugurazione dell’installazione h. 19:00
Galleria Interzone
Via Avellino, 5

L’installazione resterà alla galleria Interzone fino al 5 maggio.

Xabier Erkizia (1975) è musicista, ricercatore e scrittore. E’ stato direttore dell’Audiolab di Arteleku, organizza e dirige il Festival Ertz ed è animatore di moltissimi progetti tra cui Soinumapa.

Per sona è un’opera sonora basata sulla fenomenologia della voce umana e sulla sua relazione con i processi di creazione dell’identità della società contemporanea. E’ un progetto che parte da un processo di raccolta di materiali, basato su interviste realizzate a diverse persone di estrazione sociale diversa, che mantengono una relazione diretta, costante e/o inusuale –sia per problemi fisici relativi a voce e locuzione, che per esigenze professionali – con l’uso della voce umana.

2014 Maiatzak 27, asteartea, 19:00

Galleria Interzone, Via Avellino, 5   Eroma
Xabier Erkiziaren PER SONA instalazioa.
20014 Maiatzaren 5 arte.

Xabier Erkizia (Lesaka 1975) musikaria da, ikertzailea eta idazlea. Artelekuko Audiolabeko zuzendaria eta Ertz jaialdiko antolatzaile ta zuzendaria. Soinumapa egitasmoko animatzailea da ere, beste hainbat proiekturekin batera.
Per Sona soinu lana, gizakiaren ahotsaren fenomenologian oinarriturik dago eta gaur egungo gizartean sortzen diren  identitate prozesuekin. (continua…)

Presentazione del libro “Nora, tu che non sai dove vai”

martedì 20 maggio
Università degli studi di Roma Tre

Sala Conferenze “Ignazio Ambrogio”
Via del Valco di San Paolo, 19

h. 11:30
Presentazione del libro

Nora, tu che non sai dove vai” di Irati Jimenez
Saranno presenti l’autrice e la traduttrice Roberta Gozzi

Il libro sta per essere pubblicato in Italia in versione ebook dalla Casa Editrice Libe.

Storie impossibili e amori proibiti sono i protagonisti di questo romanzo. Avvenimenti e biografie, paure e passioni che si intrecciano, passando da diversi luoghi del mondo, il Nebraska, Baghdad, Lisbona o Bilbao… Licantropi e vampiri, strani personaggi che sembrano angeli, passione e magia, il circo, i viaggi, i racconti… un ricco insieme di elementi che si incastrano l’un l’altro fino a comporre un affascinante e composito quadro di luoghi e di vite.

Irati Jimenez Uriarte (Mundaka, 1977) giornalista e scrittrice ha lavorato in televisione e alla radio. Ha diretto la rivistaculturale Nabarra e si è specializzata nella comunicazione via Internet.

Esordisce nella letteratura basca nel 2002 con una biografia di Malcom X per ragazzi. Ha scritto due romanzi; Bat, bi, Manchester (Elkar, 2006) eta Nora ez dakizun hori (Elkar, 2009) il racconto lungo Atsekabe zaitut (Txalaparta, 2011) e altri racconti brevi oltre ad alcuni saggi. Ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Augustin Zubikarai e il Premio Città di Donostia per il miglior racconto in euskera (Laranja Azalaren Negarra – Il pianto della buccia d’arancia). Il romanzo Nora, tu che non sai dove vai, ha ricevuto il premio Igartza Saria.

Corsi liberi di lingua e cultura basca all’Università Roma 3

mercoledì 16 Aprile 2014
Università degli Studi di Roma TRE
Sala Conferenze “Ignazio Ambrogio”
Via del Valco di San Paolo, 19

ore 11:30
Presentazione dei corsi liberi di lingua e cultura basca per l’anno accademico 2014/2015

Presenta:
Giuseppe Grilli
(Direttore del Dipartimento di Lingue Letterature e Culture Straniere)

Ore 12:00
Proiezione del film “Bertsolari” (A. Altuna, 2011).
v.o. con sottotitoli in italiano

SCHEDA

Il “bertsolari” è l’improvvisatore di versi cantati in euskara (lingua basca). Questa tradizione orale ha saputo evolversi e adattarsi nel corso del tempo entrando in contatto con le generazioni più giovani, tanto da raccogliere, in occasione dell’ultimo campionato nazionale, un pubblico di 14.000 persone. Un’arte dall’estetica austera che sorprende in questa epoca di spettacolarizzazione ed effetti speciali.

BERTSOLARI è un viaggio nella poesia improvvisata, nel silenzio e nell’arte nuda.

Lettura di Obabakoak a Roma

HABE, l’istituzione pubblica per l’insegnamento della lingua basca, con cui ACE ha un rapporto stabile e da cui riceve ogni anno fondi per le lezioni di euskara, organizza ogni anno la lettura di un libro intero da parte di alunni di euskara sparsi nel mondo. L’anno scorso fu Obabakoak di Bernardo Atxaga. In questo video potete vedere il contributo degli studenti di euskara Romani!

https://www.dropbox.com/s/swqpypz2sxcb2v2/Erroma.mp4?n=40111666

Workshop di Txalaparta

Venerdi 4 aprile 2014
CSOA Forte Prenestino -
Via F. Delpino (Centocelle)
a partire dalle ore 17:30
WORKSHOP GRATUITO DI TXALAPARTA
con i txalapartari Alberto e Ricardo

La txalaparta è uno strumento a percussione tipico e originario dei Paesi Baschi.
È composto da un numero variabile di tavole di legno (di solito tre o quattro) lunghe in media 2 metri, spesse cinque centimetri e larghe venti. Le tavole sono poggiate su dei cavalletti, mentre per ammortizzare i colpi e affinché le tavole vibrino, si mettono pelli di montone conciate o altri materiali sintetici capaci di creare un evidente riverbero.
Lo si suona sempre in coppia colpendo le tavole con dei mazzuoli cilindrici di circa 40 centimetri tenuti verticalmente; ciò crea un suono incisivo e penetrante attraverso cui si producono ritmi suggestivi e arcaici.
La sua origine è tuttora sconosciuta ma una delle teorie ne fa uno strumento di comunicazione degli antichi pastori baschi.

info@euskara.it
www.euskara.it

Proiezione dei corti di animazione di Isabel Herguera

venerdì 7 marzo
dalle h.21:00
Proiezione dei corti di animazione
di Isabel Herguera
Cineclub Detour -  Via Urbana, 106 (Rione Monti)
L’autrice e regista sarà presente in sala per presentare le proiezioni e parlare del suo lavoro.

Isabel Herguera scopre l’animazione quando un amico gli mostra per la prima volta il funzionamento di una cinepresa Bolex e le regala una stampante ottica. Da allora immagina storie che realizza in diverse parti del mondo su scenografie che possono essere trasportate in una valigia. Dal 2005 insegna animazione in India, dove si rifugia appena può per disegnare su vecchi quaderni, soprattutto nelle stazioni dei treni e alle fermate dell’autobus.

2014 Martxoak 7, ostirala
Isabel Herguera filmagilearen animazio filmen proiekzioa.
Cineclub Detour – Via Urbana, 106 Eroma (Rione Monti).

Zuzendaria bertan izango da, filmak aurkeztu eta bere lanari buruz mintzatzeko.
Isabel Herguerak animazioa ezagutu zuen lagun batek Bolex zinema makina batek nola funtzionatzen zuen esan eta inprimagailu optiko bat opari zionean. Handik aurrera munduko leku ezberdinetan ekoizten dituen istorioak imaginatzen ditu, maleta batean eraman ahal diren eszenografiak. 2005 urtetik Indian erakusten du animazioa non tren eta autobus geltokitan bereziki,  koaderno zaharretan marrazten eta diseinatzen duen.

Lista dei film e sinossi (continua…)

Nuove pubblicazioni – Laboratorio sulla sidra

Il 27 e il 30 ottobre 2013, si sono svolti a Genzano e Casaprota due laboratori per la preparazione della sidra con Jakoba Errekondo organizzati da Dipartimento di Lingua e Cultura Basca dell’Upter e Associazione Culturale Euskara. Per la prima volta una sidra metodo basco prodotta in Italia! Durante le giornate sono state fatte delle registrazioni che sono state successivamente editate da Marcello Liberato. Un documento sonoro che ha raccolto, le risate, la fatica, il ritmico martellare del bastone palolitico sulle mele, il torchio e i racconti di Jakoba. E’ possibile ascoltare l’audio a questo link.
La sidra autoprodotta è stata già degustata in due occasioni. La prima come primizia alla serata della settimana basca allo Spazio Oxygene e più recentemente alla giornata del gusto organizzata dal Comune di Casaprota.
2013 urteko urriaren 27 eta 30ean, Eromako Genzano eta Rieti probintziako Casaprota herritan ACE eta UPTER Euskal Sailak bi tailer antolatu genituen sagardoari buruz. Bertan, Jakoba Errekondoren gidaritzapean, bi barrika sagardo egin genuen Euskal Herrian egiten den modura. Egun horietan Marcello Liberatok audio grabaketak egin zituen eta ondoren editatu. Soinu dokumentu horietan aurkituko dituzue Jakobaren hainbat kontu, parte hartzaileen parrak, makilekin egindako sagar jotzearen erritmo palolitikoak, tolarea eta beste hainbat soinu. Guztia, hemen entzun ahal duzue. Bertan egindako sagardoa bi aldiz dastatu ahal izan da oraingoz: Euskal Astean, Spazio Oxygen  delakoan egin zen lehenengo ekitaldian.  Eta urtarrilaren amaieran Casaprota herrian ospatutako gastronomia jai batean. Izango da besterik!

Nuovo corso – Baga Biga Boga

BAGA BIGA BOGA
Nuovo corso di euskara online.
Con elementi di cultura.
Durata del corso: 6 mesi
Quota di iscrizione: 30 euro
Modalità di iscrizione: scrivere a info@euskara.it

Euskara eta euskal kultura ikastaroa, internet bidez.
Iraupena: 6 hilabete
Zenbat: 30 euro
Izena eman: info@euskara.it

Nella nostra offerta annuale di corsi di Euskara c’è da anni un corso multimediale online, il Boga, studiato dall’equipe di Euskaramunduan-Habe e strutturato sulla piattaforma moodle, che permette di studiare l’euskara -seguiti da un tutor madrelingua- anche a chi non ha la possibilità di seguire dei corsi tradizionali.
Approfittando della pausa degli ultimi mesi, dovuta al passaggio a una nuova versione della piattaforma, vogliamo lanciare un nuovo corso di euskara online, Baga Biga Boga, un Boga arricchito di nuovi stimoli e contenuti.
La base del corso resta la piattaforma moodle, strutturata su vari livelli a seconda della conoscenza di partenza di ognuno, con moduli grammaticali ed esercitazioni che verranno corrette e commentate dal tutor. La novità di Baga Biga Boga sta nella proposta settimanale di contenuti diversi che proporremo per migliorare la conoscenza non solo dell’euskara ma anche delle idee, produzioni e riflessioni culturali fatte in e su questa lingua. Film, articoli, vignette e link di vario interesse che vi guideranno verso una comprensione più variegata della cultura basca.

Calendari e agende 2014

Sono arrivati i calendari e le agende di Habe del 2014, per gestire le nostre attività in questo anno appena iniziato, e tra un impegno e l’altro imparare anche qualche frase di euskara!

Calendari e agende sono gratuiti per chiunque ne voglia fare richiesta. Per prenotarli e concordare le modalità di consegna scrivere a: info@euskara.it