PROSSIME ATTIVITA - HURRENGO JARDUERAK

LOGOS Festa della Parola ROMA 10-14/10/2018

LOGOS FESTA DELLA PAROLA   ROMA 10 – 14 Ottobre 2018    

Tra i numerosi incontri, concerti, teatro, cinema, presentazioni, dibattiti e attività che si svolgeranno negli spazi del Nuovo Cinema Aquila, del Csoa ExSnia, del Parco delle Energie e del Lago Exsnia segnaliamo un dibattito e dei cortometraggi:

Sabato 13 ottobre 2018 urria 13, larunbata

CINEMA   18.00

  • Striplife | Andrea Zambelli, Valeria Testagrossa, Nicola Grignani,Luca Scaffidi, Alberto Mussolini | Italia 2013 | 64′
  • This is my land…Hebron | Giulia Amati, Stephen Natanson | Italia 2010 | 72′
  • Corti Euskadiko Filmategia – Filmoteca Vasca: Asier Altuna | Topeka | Euskal Herria 2002 | 3′:30”, Asier Altuna | Sarean | Euskal Herria 2006 | 4′

INCONTRI  19.00

Altra Europa! Autodeterminazione e repressione. Confronto tra le esperienze di movimento in Catalunya ed Euskal Herria. Con Jule Goikoetxea, filosofa, Rolando D’Alessandro, scrittore e CDR, Marco Santopadre, scrittore, Maider Elkoro, Associazione Culturale Euskara, Giovanni Castagno e Marco Laurenzano, curatori.

logosfest.org

“La parola festeggiata quest’anno è *Limite*. Negli spazi del Nuovo Cinema Aquila, del Csoa eXSnia, del Parco delle Energie e del Lago Exsnia, anche quest’anno comporremo il vocabolario del mondo che vogliamo vivere.”

Con: MP5, Nanni Balestrini, Wu Ming, Sam Millar, Ilaria Cucchi, Wolf Bukowski, Costanza Quatriglio, Jasmine Trinca, Paola Staccioli, Militant A, Jule Goikoetxea, Alessandro Pieravanti, Houria Bouteldja, Ernesto Assante, Silvia Piranomonte, saranno solo alcuni degli ospiti che potrete incontrare, ascoltare e seguire nelle loro presentazioni, seminari, discussioni, performance, esposizioni, workshop

____________________

Logosfest jaialdi topaketak ospatuko dira Eroman, urriak 10 – 14

Ugariak dira aurkezpen, zinema, eztabaida, antzerki, erakusketa eta saioak.

Larunbata 13an gertatuko diren bi ekitaldi hauek azpimarratzen ditugu:

ZINEMA     18.00

  • Striplife | Andrea Zambelli, Valeria Testagrossa, Nicola Grignani,Luca Scaffidi, Alberto Mussolini | Italia 2013 | 64′
  • This is my land…Hebron | Giulia Amati, Stephen Natanson | Italia 2010 | 72′
  • Corti Euskadiko Filmategia – Filmoteca Vasca: Asier Altuna | Topeka | Euskal Herria 2002 | 3′:30”, Asier Altuna | Sarean | Euskal Herria 2006 | 4′

EZTABAIDAK 19.00

  • Beste Europa! Autodeterminazioa eta errepresioa. Catalunya eta Euskal Herriko esperientziak.  Jule Goikoetxea, filosofa, Rolando D’Alessandro, idazle eta CDR, Marco Santopadre, idazlea, Maider Elkoro, Associazione Culturale Euskara, Giovanni Castagno e Marco Laurenzanok atondua.

LABORATORIO DI SIDRA – SAGARDO TAILERRA

LABORATORIO DI SIDRA NATURALE – SAGARDO TAILERRA

 Sabato 13 ottobre 2018 urria 13 larunbata     (in caso di pioggia, domenica 14 – euritsu balitz, igandea 14)

La sidra, sagardo in euskara, è una bevanda leggermente alcolica ottenuta dal succo fermentato di mela. La chiamiamo sidra e non sidro perché a differenza del sidro  fatto in alcune zone del nord Italia, non è fatta con l’aggiunta di anidride carbonica e zucchero, conservando l’effervescenza data naturalmente dalla fermentazione e il sapore acidulo della mela.

La partecipazione al laboratorio è gratuita, a sottoscrizione libera.

Il workshop – laboratorio si terrà a CASAPROTA (Provincia di Rieti) dalle 10:00.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: info@euskara .it   

Ognun porti qualcosa da mangiare!

SAGARDO TAILERRA

Rieti probintziako Casaprota herrian ospatuko da tailerra. 10:00 etatik aurrera.

Bazkaltzeko zeozer ekarri!

Parte hartzea doanik.

Info gehiago eta izen ematea: info@euskara.it

Il film AMAMA vincitore del premio cinema, Premio Ostana 2018

locandina-premio-ostana-2018

Il regista basco Asier Altuna vince il premio cinema al Premio Ostana 2018 con il film Amama.

Dall’1 al 3 giugno si è svolto a Ostana, paese occitano in Valle Po ai piedi del Monviso, il “Premio Ostana: scritture in lingua madre”. Un appuntamento che ogni anno riunisce autori di lingua madre da tutto il mondo, dando vita a un vero e proprio festival della biodiversità linguistica. La rassegna è stata un’occasione per ascoltare il suono di lingue meno diffuse o a rischio di estinzione, per scoprire grazie ad esse le storie passate e presenti dei popoli che le parlano.

Quest’anno il premio Cinema è stato assegnato ad Asier Altuna con il suo film “Amama” in lingua basca.

Asier Altunak, Ostana Zinema Saria jaso du “Amama” filmarekin, Italiar Okzitanian.

Munduko hizkuntzen urteroko hitzordua dugu Premio Ostana, Scritture in Lingua Madre jaialdia, uztailak 1, 2 eta 3an italiar Okzitaniako Ostana herrixkan ospatu dena.

Hizkuntza komunitate txikietan, ama hizkuntzan sortzen duten autoreen hitzordua, hizkuntzen bioaniztasun festibala bilakatu da azken 10 urteotan eta aurtengoan zinema saria Asier Altunari egokitu zaio Amama filmarekin.

Bertan izan da zuzendari euskalduna Okzitaniako Urrezko Gurutzea jasotzen.

Aperitivo basco e proiezione di corti baschi

Il prossimo aperitivo basco, (quello spostato d’aprile) si terrà

Mercoledì 9 Maggio 2018, dalle 19:00 in poi, come sempre da Zazie nel metrò | baretto de quartiere
Via Ettore Giovenale 16, (Pigneto) ROMA

L’aperitivo in questa occasione sarà accompagnato dalla proiezione di cortometraggi dei registi baschi Asier Altuna e Telmo Esnal.

Asier Altuna (Bergara 1969) e Telmo Esnal (Zarautz 1966) sono due registi baschi di grande esperienza e successo.
Dopo una lunga carriera come aiuto regista nel caso di Telmo e come tecnico nel caso di Asier, si lanciano a scrivere e dirigere insieme e il loro primo lavoro esce nel 1997, il cortometraggio Txotx. Li segue nel 1999 un’altro corto, 40 ezetz. Nel 2005 producono il loro primo lungometraggio, Aupa Etxebeste! vincitore di vari premi internazionali, in Italia, miglior film comico della X edizione del Terra de Siena Film Festival nel 2006. Nei seguenti anni dirigeranno in solitario ma sempre con la collaborazione l’uno del altro.

Asier Altuna è responsabile della reggia e sceneggiatura di altri 4 corti, Topeka, Sarean, Artalde e ZelaTrovke, il documentario Bertsolari e il lungometraggio Amama. Nel 2008 crea Txintxua Films, casa di produzione cinematografica.
Telmo Esnal nella sua carriera da solo è regista dei cortometraggi Taxi! (2007) e Amona putz! (2009), con i quali ha vinto vari premi in diversi festival internazionali. Nel 2011 esce Urte berri on, amona!, il suo primo lungometraggio che ha un grande successo nel Festival del Cinema di San Sebastian. In questo momento sta per terminare il documentario musicale Dantza.

Nel 2016 tornano a dirigere insieme il corto Iraila. Nel presente stanno lavorando nella seconda parte di Aupa Etxebeste!, Agur Etxebeste!

Via aspettiamo per una bellissima serata fra pintxo e corti!

Il rumore lontano

il-rumore-lontano-foto

Il rumore lontano 

Testi: Xabier Erkizia, Lorena Rocca, Hillel Schwartz, Franco Farinelli
124 pagine, colore
Grafica: Miguel Ayesa, Sonia Ciriza
Lingua: Italiano
Editoriale:
SUPSI, Libe edizioni, audiolab
Scarica la versione digitale in PDF

Il rumore lontano” di Xabier Erkizia, curato da Lorena Rocca, è il risultato artistico della ricerca sulle narrazioni dei treni in Canton Ticino. Include contributi inediti, scritti per l’occasione dal geografo italiano Franco Farinelli e dallo scrittore, storico e ricercatore nordamericano Hillel Schwartz.

Questo libro propone una nuova rilettura geografica, critica, soggettiva e diversa di questo Cantone a sud della Svizzera. Partendo dal confine disegnato della rete ferroviaria e attraverso l’ascolto di questa traccia, si realizza un avvicinamento sperimentale sul territorio.

 

Con la collaborazione di LIBE e ACE 

________________________

 

Il rumore lontano” 

Xabier Erkiziak Suizako Ticino kantonamenduan trenbide sarearen inguruan egindako ikerketaren emaitza da “Il rumore lontano”. Lorena Roccak komisariatutako egitasmo honen emaitza nagusi (baina ez bakar) gisara argia ikusi duen liburu honek, Franco Farinelli geografo italiarrak eta Hillel Schwartz historialari iparramerikarrak bereziki aukera hontarako idatzitako testuak biltzen ditu.

Liburuak Suitza hegoaldeko kantonamenduaren berrirakurketa geografiko, kritiko eta iradokitzailea proposatzen du, eskualdea gurutzatzen duten trenbide sareak oinarri gisa hartuz. Oinarrian, soinuaren bidez lurralde hau aztertzeko ariketa bat da Il rumore lontano, eta aldiberean leku bat habitatzeko eta espazioarekiko esperientzia zalantzan jartzeko formekin esperimentatzeko gonbidapena. 

 

LIBE eta A.C.E. kolaborazioz. 

“Tracce della lingua basca in Sardegna?” Conferenza di Juan Martin Elexpuru

Il 20 aprile, alle ore 16:00

Università degli Studi di Roma Tre

Dipartimento di lingue, letterature e culture straniere – Aula 11

Via del Valco di S. Paolo, 19 – Indicazioni stradali

Lo scrittore e traduttore basco Juan Martin Elexpuru (Ubera-Bergara, Paesi Baschi, 1950), sarà ospite di ACE (Associazione Culturale Euskara) e del Programma di Studi Baschi in Italia – Euskal Saila, per tenere una conferenza con lo stesso titolo del suo libro, “Euskararen aztanak Sardinian?”(“Tracce della lingua basca in Sardegna?”), una lunga ricerca sulla toponomastica sarda dove si ipotizza la possibile vicinanza fra il basco e il paleosardo (lingua parlata nell’isola prima dell’arrivo dei romani).

La sua curiosità verso l’argomento ha avuto inizio nel 1985 con un viaggio in bicicletta sulle Alpi, dove si è ritrovato casualmente ad imbattersi con nomi di paesini del nord Italia che erano uguali, o molto simili, a nomi in lingua basca. Da quel momento ha cominciato a raccogliere i toponimi del Nord Italia che somigliavano di più al basco, facendo la conoscenza, nel 2009, di due importanti figure che lo indirizzeranno verso la Sardegna: il linguista valenciano Luis Silgo ed il linguista catalano dell’Università di Cagliari, Eduardo Blasco Ferrer che ricercava da anni i possibili legami fra il paleosardo e il basco, ricerca che pose delle basi importanti alla sua ipotesi.

Non era il primo a fare tali ipotesi comunque. Circa 100 anni fa, Vittorio Bertoldi aveva studiato l’ipotesi basco-paleosarda dando così il via ad altre ricerche.

Dal momento in cui Juan Martin Elexpuru conobbe Blasco Ferrer, iniziò ad interessarsi al tema, a ricercare e a studiarlo più approfonditamente.

I suoi tre viaggi più importanti in Sardegna, nel 2010, nel 2013 e l’ultimo nel 2015, lo hanno portato a raccogliere un’interessante bibliografia sull’argomento, ed anche alla creazione di materiale cartografico. Un corpus di più di 5000 termini, tra i quali varie tracce basche ritrovate in occasione di visite a musei e siti archeologici, ed inoltre molte fotografie di toponimi dell’isola, costituiscono il frutto di tale imponente lavoro di ricerca e documentazione. Di questo, e di altri dettagli delle sue ricerche, tratterà in “Tracce della lingua basca in Sardegna?”.

La conferenza, che si terrà il prossimo 20 aprile alle ore 16:00 presso l’Università degli Studi di Roma Tre – Dipartimento di lingue, letterature e culture straniere – Via del Valco di S. Paolo, 19 – presso Aula 11, sarà aperta a tutti gli interessati.

Videoclip di Motxila 21, Tempi Romani

Motxila 21, Nafarroako Down Sindromedunen, familia eta lagunen elkartetik sortutako rock taldeak, Martxoaren 21ean, Down Sindromearen Nazioarteko Egunean, 2017ko Italiako biraren bideoklipa kaleratu zuten.

Iruñako rock taldeak 2017ko abuztuan, hiru kontzertu eman zituen Italian: San Quirico di d’Orcia (Toskana), Genzano (Castelli Romani) eta Trasteveren (Erroma) eskeini zizkiguten sekulako umore onez, indarrez gainezka eta ilusioz blai, askok ahaztuko ez ditugun kontzertuak.

Esker mile Motxila 21!

Motxila 21, il gruppo rock nato dalla Associazione Navarra di Sindrome di Down, famiglie e amici, in occasione del giorno internazionale della Sindrome di Down (21 marzo) ha pubblicato il videoclip “Tempi Romani”, registrato durante il tour Italiano 2017.

Il gruppo rock di Iruña ha offerto tre concerti durante il tour Italiano ad agosto 2017: a San Quirico d’Orcia (Toscana), a Genzano (Castelli Romani) ed a Trastevere (quartiere di Roma), concerti con grande umorismo, pieni di forza e zuppi d’illusione che non scorderemo.

Grazie mille Motxila 21!

Ci vediamo mercoledì 28 marzo al Zazie

pintxo immagineCome tutti gli ultimi mercoledì del mese, ACE torna con l’aperitivo basco da Zazie nel metrò. Momento d’incontro e di scambio di progetti ed idee, ponte fra Roma e Paesi Baschi, fra chiacchiere e deliziosi pintxo, piccoli assaggi della cucina basca.
Ci vediamo mercoledì 28 marzo, dalle 19:00, da Zazie nel metrò, Via Ettore Giovenale 16 – 00176 Roma

Hileko azken asteazkenero bezela, martxoak 28an ere ACE Eromako Euskara Elkarteak euskal aperitiboa prestatuko dugu Zazie nel Metrò tabernan. Elkar ezagutzarako eta ideia eta proiektuak elkar trukatzeko momentu ezin hobea, Eroma eta Euskal Herriaren arteko zubia, berriketa eta pintxo artean. Ez galdu gero!

TWIST di Harkaitz Cano. Nuova pubblicazione su Libe Edizioni

La casa editrice online LIBE EDIZIONI, dedicata alla letteratura basca tradotta direttamente dall’euskara all’italiano, pubblica il romanzo TWIST dello scrittore Harkaitz Cano, tradotto da Roberta Gozzi.

Sulla pagina web libedizioni.it puoi scaricare questo libro così come il resto delle pubblicazioni finora fatte.

Twist è un romanzo che si basa su fatti realmente avvenuti negli anni ‘80, legati alla “guerra sporca” condotta contro militanti dell’organizzazione armata ETA. Soto e Zeberio (nella realtà José Antonio Lasa e José Ignazio Zabala) sono stati sequestrati, torturati, uccisi e fatti sparire. Lo scrittore Diego Lazkano non può allontanare dalla sua mente il ricordo dei suoi due amici: da più di vent’anni si nutre di quelle due ombre, del dubbio di aver vissuto al loro posto, come se la loro morte fosse responsabilità sua e come se fosse possibile vivere tre vite in una sola.

LIBE argitaletxeak Harkaitz Cano idazlearen TWIST eleberria argitaratu berri du italieraz, euskaratik zuzenean Roberta Gozzik itzulia.

LIBEk euskal literatura italianoz argitaratzen du, online, euskaratik italianora zuzenean itzulia. Bere web orritik jaitsi ahal dituzu aipatu liburua zein orain arte argitaraturiko beste guziak.

APERITIBOA 31 Gennaio 2018 Urtarrila 31

Eccoci di nuovo!

Appuntamento da Zazie nel metrò | baretto de quartiere, per l’aperitivo dell’Associazione Culturale Euskara, ogni ultimo mercoledì del mese a partire dalle ore 19.

 

L’appuntamento per l’aperitivo di questo mese è per:
zazie-nel-metro-logo
Mercoledì 31 Gennaio 2018 – h.19
Zazie nel metrò | baretto de quartiere
Via Ettore Giovenale 16, (Pigneto) ROMA

info sul baretto de quartiere: pagina facebook

L’aperitivo è un’occasione per conoscere più da vicino le attività dell’Associazione Culturale Euskara, i corsi di lingua svolti all’Università di Roma Tre con il programma di studi Baschi | Euskal Saila, le pubblicazioni di ebook della casa editrice online Libe Edizioni, le canzoni in lingua basca registrate con Euskanta…

Se vuoi aiutarci nei preparativi o anche solo proporre qualcosa o conoscere l’Associazione, vieni mercoledì sera da Zazie! O se non puoi venire quel giorno ma ti va di collaborare con noi, contattaci su facebook o scrivici una mail a: info@euskara.it

Non mancare!

APERITIBOA Hemen gara berriz ere!

Hilabetero egiten dugu aperitibo, azken asteazkenetan, Zazìe nel Metrò tabernan, 19:00 tatik aurrera.

2018 urtarrila 31,  asteazkena

Zazie nel metrò | baretto de quartiere
Via Ettore Giovenale 16, (Pigneto) ROMA
facebook orrialdea

Aperitibo – bilera, euskal kulturaren inguruan egiten diren egitasmoak hurbiletik ezagutzeko aukera dugu: A.C.E. egitasmoak, euskara ikastaroak, LIBE online argitaletxeak aurkezten dituen e-book liburuak, Euskanta proiektuaren ale berriak …

Laguntzeko prest bazaude, zeozer proposatu nahi baduzu edota pintxo eder batzuk dastatu, zatoz gugana.

Ezinean bazara, beti ere kontaktatu ahal gaituzu info@euskara.it edota facebook orrian.

Ez galdu gero!

Pagina 1 di 6212345...102030...Ultima »